giovedì 20 maggio 2021

Scopri quale ruolo devi sbloccare per liberarti dal karma

 

È arrivato il momento di liberare sia te stesso che gli altri dalla perfezione mentale e dalla costrizione del ruolo. 



1-MADRE

In questa vita sei portato ad avere conflitti soprattutto con la figura materna perché hai un'ideale troppo ristretto, oppure utopico della figura femminile. Probabilmente hai delle aspettative, e ti sei fatto delle idee precise su come dovrebbe essere il ruolo di una donna verso i suoi figli, verso il partner, ed il mondo intero, mentre invece la verità è che nessuno sa fare qualcosa prima di imparare a farla attraverso l'esperienza; quindi in questo caso anche una madre non sa come diventare perfetta se non prima sbagliando e percorrendo il cammino dell'errore umano. In questo caso ti viene richiesto di accettare questa figura nella tua vita così com'è senza cercare di cambiarla, di diventare più tollerante verso la tua parte femminile senza giudicarla o continuare a pretendere la perfezione! Prima di essere una donna/madre/sorella/amica è una persona che sta apprendendo a vivere, quindi non costringerla più dentro alle tue aspettative di perfezione, lascia che la tua femminilità possa essere umanamente “imperfetta” e sbagliare prima di trovare la sua naturale perfezione, permettigli di essere se stessa senza sentirti male, e cerca di compensare il vuoto che si crea dentro di te attraverso il tuo amore incondizionato.



2-PADRE

Hai idealizzato per troppo tempo questa figura maschile nella tua esistenza, hai cercato la perfezione dal tuo lato paterno, e non vuoi comprendere che non potrebbe diventare migliore se continui a rifiutarlo, a giudicarlo, a condannarlo per ogni suo errore! Il ruolo del padre protettore, attento, amorevole ecc..è un'ideale costruito dalla mente, in realtà il più delle volte quando l'energia maschile viene rifiutata si trasforma in un padre, partner, amico, amante, fratello, zio, nonno, ecc.. aggressivo, evasivo, distaccato, assente, incapace, ecc... questo succede perché si pretende una perfezione costruita, si costringe il maschile ad interpretare un ruolo da maturo senza permettergli di raggiungere questa maturità gradualmente attraverso l'esperienza, l'accettazione e l'amore della vita; prima di essere tuo padre, tuo nonno, tuo fratello... è un essere umano con dei limiti ed un progetto di espansione, ha deciso di incarnarsi per imparare attraverso l'errore a migliorarsi, e quindi comprendere cosa significa quel ruolo, ma fino ad allora, semplicemente ci proverà come meglio riesce, e se tu opponi resistenza e non accetti la sua parte negativa così come si presenta, non farai altro che rallentarne l'evoluzione. In questo caso l'unico modo che hai per risolvere questo ruolo è permettergli di sbagliare senza più giudicarlo, avere compassione del suo percorso umano e lasciarlo esistere così per come si mostra a te in questa veste di imperfezione, solo in questo modo potrai trascendere questo tipo di relazione conflittuale de andare oltre.



3-PARTNER

Non può esistere l'amante perfetto, se prima tu non sei in grado di essere il tuo amante ideale!

La tua percezione dell'amore è basata sulla mancanza di affetto e considerazione per te stesso, in questo processo stai cercando di compensare tutto l'amore che non sei riuscito a darti attraverso la figura dell'amante esterno, quindi il ruolo che cerchi in una persona al tuo fianco è dettato dalle aspettative di una perfezione che neppure tu riesci a darti, ma che esigi dal partner. Anche quando si ama, a volte si sbaglia e si comprende attraverso lo sbaglio come riuscire ad amare prima se stessi poi l'altra persone, nessuno viene in questo mondo per essere perfetto, ma per avere l'esperienza dell'imperfezione e quindi per imparare sbagliando! Tutto il rispetto, la considerazione e l'amore che ti aspetti dall'amato, sono in realtà creati dal tuo vuoto interiore e dall'incapacità di accettarti per come sei, di amarti senza riserve, di diventare il tuo amante perfetto, questo vuoto ti crea quello scompenso che senti quando non riesci ad essere amato dal partner come vorresti. L'unico modo per riuscire a vivere una relazione di vero amore, sarebbe quella di liberare il partner dalle tue condizioni ed aspettative mentali, lasciarlo libero di sbagliare e non per questo essere meno meritevole di ricevere amore, e viceversa, anche tu hai il diritto di sbagliare de essere amato incondizionatamente da te stesso e dall'intera Creazione, semplicemente perché esisti e sei qui, perché sei il frutto dell'amore.



4-SORELLE O/E FRATELLI

Le aspettative sulle persone vicine a te potrebbero deluderti e farti comprendere che in realtà non esistono ruoli precisi di come dovrebbero comportarsi le sorelle o i fratelli se non dentro alla tua mente, più avrai aspettative su come dovrebbero volerti bene i tuoi cari, più queste saranno deluse, poiché l'aspettativa genera illusione, e non ti permette di prendere in considerazione tutti gli aspetti ombra di un essere umano. Qualsiasi persona per quanto sia vicina a te, resta sempre un essere umano, quindi significa che ha bisogno di imparare ad interpretare il ruolo per cui è venuta qui, il fratello, la sorella, i nonni, i cugini, gli zii, ecc.. vengono qui per comprendere cosa significa esserlo, ma prima dovranno sbagliare, e riflettere, soffrire, ed in fine prendere coscienza della verità! Questo riguarda anche te ed il tuo comportamento, per quanto ti senti vittima dei loro comportamenti, non puoi dichiararti innocente poiché anche tu contribuisci alla creazione del Destino in comune a queste persone. In questo caso l'unico modo per riuscire a liberarti da questo tipo di tensione karmica, sarebbe quello di liberare dall'aspettativa della perfezione e dal ruolo qualsiasi persona a te vicina, lasciarla libera di sbagliare ed essere così come si manifesta, potrai farlo se smetterai di pretendere qualcosa da loro, e diventi per te stesso l'appoggio ed il sostegno che ti aspetti da loro, di cui hai bisogno.



5-AMICI

Avere persone vicine a te con le quali passare del tempo e condividere molto tempo della tua vita le converte in amici, ma a volte si hanno delle aspettative su come dovrebbe comportarsi un'amico e come dovrebbe trattarci, quando magari neppure tu sei in grado di dare ne a te stesso, ne all'altra persona ciò che realmente serve a costruire e mantenere una vera e profonda amicizia. Ti dirò che in verità tutti sono amici e tutti non lo sono allo stesso tempo, poiché la prima amicizia da creare sarebbe quella con te stesso, se tu diventi il tuo migliore amico, allora in qualsiasi occasione e con qualsiasi persona, vivrai la relazione sincera ed amorevole dell'amicizia! Ma se non hai ancora imparato ad essere un buon amico dentro di te, non potrai neppure manifestarlo all'esterno della tua vita.

A volte ci si dimentica che anche l'amico più stretto è un essere umano, e come tale si trova qui nella nostra vita per imparare attraverso l'errore il significato del suo ruolo, prima per se stesso, poi per gli altri; se comprendi che non hai bisogno di riportare in ogni persona le tue esigenze emotive, e diventi autosufficiente per te stesso, potrai vivere relazioni di amicizia sincere e senza più aspettative o costrizioni di nessun genere, nessun ruolo costruito sull'illusione e sull'aspettativa limitata di come dovrebbe essere un'amico, o di come dovresti essere tu per essere un buon amico. Perché tu sei quello che sei, semplicemente.



6-COLLEGHI

Attraversando la tua esistenza da essere umano nella vita quotidiana, incontrerai molte persone che diverranno colleghi di lavoro, di costruzione, di istruzione, o di qualsiasi cammino tu stia intraprendendo, ma il loro ruolo sarà positivo solo se tu non riporrai le tue aspettative su di loro, come si butta troppo carico su di un asino! I tuoi colleghi sono esseri umani che affrontano un loro percorso di crescita, non possono essere in grado di rientrare nelle tue aspettative soprattutto se limitate, poiché se sono qui è proprio perché devono sbagliare e diventare consapevoli di qualcosa che riguarda quel ruolo, quindi non puoi costringere qualcuno a fare, essere, o rientrare nei tuoi parametri mentali, quando sta appena imparando a capire perché si trova in quel posto! Ma puoi accettarli e metterti l'anima in pace, puoi avere compassione dei loro limiti e nello stesso tempo essere sincero con te stesso e con loro, esprimendo i tuoi disagi senza paura ma anche senza pretese, mettendo in chiaro anche i tuoi limiti; in questo modo allenterai la carica negativa di un ruolo costretto, dandogli la possibilità di ricalcolarsi per migliorare.



7-CONOSCENTI

Hai idealizzato l'espressione di tutte le persone che ti circondano attraverso un filtro troppo rigido, hai costruito nel tempo dentro di te un'idea di come dovrebbero essere le persone, di come si dovrebbero comportare, vestire, pensare per mantenere la “normalità” preconfezionata nella quale ora stai vivendo. In realtà hai paura di vedere quella parte di te che ancora non conosci attraverso gli altri, una sfaccettatura della tua personalità che tieni nascosta e segreta per paura di non essere accettato o amato, quindi la nascondi da sempre, e ti comporti come credi che gli altri si aspettino, così anche tu ti aspetti che gli “altri” si comportino a modo, che mostrino solo quella parte che gli è permessa mostrare! Ma questo ruolo dell'essere “normale” non farà altro che continuare a confinarti dentro ad un piccolo mondo senza colori, e questo con il tempo farà ammalare il tuo sistema. Quindi se vuoi migliorare la tua vita fin da subito, dovrai ritrovare la tua libertà di essere “DIVERSO” e permetterti di esprimere ogni tua stranezza senza più giudicarti, senza più forzare i tuoi comportamenti o avere aspettative sul ruolo delle persone che ti circondano nella tua vita quotidiana. Libera tutti dal “RUOLO” della normalità, e libererai anche te dagli altri.



8-TE STESSO

Perché credi di dover fare qualcosa per meritarti di esistere!? Quando hai iniziato a pensare che dovevi ricoprire un ruolo preciso, immutabile e forzato per riuscire a realizzarti nella vita?... Vedi queste sono le credenze che ti hanno trasmesso, ma che non sono reali, tu sei un'essere multidimensionale, e questo significa che sei focalizzato dentro ad un corpo biologico, ma non finisci solo dentro di esso! Tu sei un'essenza, ed in realtà puoi essere tutto o niente, puoi oggi decidere di ricoprire il ruolo dell'amante, e domani invece pensare di essere un pirata, puoi volere andare a destra ed all'improvviso sentire che d devi andare a sinistra....puoi diventare libero di cambiare idea, comportamento, esperienza in qualsiasi momento, come il vento, questa è la vita nel flusso, e non è rigido o immutabile, anzi all'incontrario, è fluido, leggero, euforico ed imprevedibile! Tu sei dentro questo flusso, oggi puoi essere leggero come l'aria, domani scorrere come l'acqua, ed all'improvviso accenderti come il fuoco, poi fermarti e diventare pesante come la terra, ogni giorno, e per ogni situazione potrai scegliere di interpretare il ruolo che più ti risuona o ti aggrada per quel momento, non esistono regole in questo, non ci sono limiti di ruoli che puoi interpretare, non è il ruolo ad usare te ma sei tu ad utilizzare il ruolo che più ti serve in base alla situazione, quando devi ridere semplicemente ridi, quando devi opporti e dire no, semplicemente fallo, quando devi tornare bambino per sperimentare la tua leggerezza, non giudicarti e diventa leggero! Liberati dai condizionamenti mentali che ti costringono ad apparire sempre nelle stesse visti, tu sei energia e tu puoi cambiare dentro così come fuori, sempre e quando lo vorrai, senza colpa senza rimorso e senza più paura, datti il permesso di essere chi e come vuoi, quando vuoi!


SE SEI INTERESSATO AD UNA SESSIONE PERSONALIZZATA PER SBLOCCARE LA TUA VITA, TROVERAI LE INFORMAZIONI NEL LINK QUI DI SEGUITO: SESSIONE TRASCENDENTALE

I MIEI PERCORSI DI RISVEGLIO E SBLOCCO KARMAPERCORSI DI RISVEGLIO


I MIEI LIBRI 



IN QUESTO MANUALE GUIDA, POTRAI TROVARE TECNICHE E CONSIGLI PRATICI, BASATI SULLA MIA ESPERIENZA, PER FACILITARE L'ATTIVAZIONE DEI TUOI POTERI E RISVEGLIARE LA TUA SENSITIVITÀ.







IN QUESTO LIBRO SCOPRIRAI COME FLUIRE ED UTILIZZARE A TUO VANTAGGIO LE LEGGI DEL GIOCO DI VITA TRIDIMENSIONALE, CAPIRAI IN CHE MODO ATTINGERE AL TUO POTERE INTERIORE PER  REALIZZARE I TUOI OBBIETTIVI ESISTENZIALI.






GRAZIE A QUESTO MANUALE RIUSCIRAI A RISALIRE ALL'ORIGINE DI QUALSIASI TUO BLOCCO EMOTIVO, O PROBLEMA ESISTENZIALE, PER AVERE UNA MAGGIOR CONSAPEVOLEZZA DI COME RISOLVERLO DALLA SUA ORIGINALE FONTE.





IN QUESTO MANUALE POTRAI TROVARE TUTTE LE TECNICHE PRATICHE PER MANIFESTARE LA TUA NATURALE BELLEZZA , E RECUPERARE L'AUTENTICO FASCINO LUMINOSO DEL TUO CORPO BIOLOGICO.










ATTRAVERSO QUESTO MANUALE POTRAI ACQUISIRE STRUMENTI E FORMULE DI MANIFESTAZIONE, IN GRADO DI MOSTRARTI COME PLASMARE IN FORMA CONSAPEVOLE L'ENERGIA VITALE, E COSTRUIRE COSCIENTEMENTE LA TUA REALTÀ .








IN QUESTO LIBRO SONO STATI CANALIZZATI IMPORTANTI CODICI DI ATTIVAZIONE IN GRADO DI ATTIVARE L'ELEMENTO ACQUA, PER CARICARE IL TUO CORPO DELL'ENERGIA POSITIVA NECESSARIA A SOSTENERTI NEL REALIZZARE QUALSIASI SCOPO DELLA TUA VITA QUOTIDIANA. 





Nessun commento:

Posta un commento